mar 16
2012

Rassegna stampa – Amway sul Mondo

Intitolato “Ricerca Amway. Mettersi in proprio, un sogno tricolore“, l’articolo apparso sul numero de Il Mondo di questa settimana prende in considerazione i dati più significativi della ricerca condotta da Amway Europa sul tema dell’autoimprenditorialità.

L’articolo rassegnato in data odierna su Il Mondo, una delle più importanti testate economiche nazionali, analizza i risultati più significativi della ricerca commissionata dal team Corporate Affairs di Amway a Gfk Eurisko. La ricerca, di estensione Europea e sviluppata con cadenza annuale,  rappresenta un barometro di quale sia la percezione degli europei su temi importanti quali lavoro e imprenditorialità.

Il ritaglio parte in questo caso da una presentazione generale dello studio esponendo in modo puntuale i dati dell’Italia, e quale sia dunque la posizione degli italiani su questi argomenti. Come sottolineato dall’articolo, il nostro mercato si posiziona terzo in Europa nella propensione favorevole all’auto-imprenditorialità, una fiducia a sua volta corroborata dai dati trasmessi da Avedisco, l’associazione nazionale di categoria per le Vendite Dirette di cui Amway fa parte.

L’occasione, infatti, è anche quella per presentare i dati di un settore sempre in crescita come quello della Vendita Diretta e il ruolo di Amway in quanto player globale di questa industria. In particolare, tutti marker di performance dell’azienda, soprattutto se raffrontati all’attuale situazione economica, non fanno altro che consolidare la posizione di leadership di Amway Global: 11 miliardi di dollari di turnover, +17% di crescita in un anno e 10% di market share. 

L’articolo, che riporta quote e foto di Fabrizio Suaria, Amministratore Delegato di Amway Italia, non dimentica nemmeno di citare il brand NUTRILITE e l’importanza strategica che una partnership unica come quella con il Milan.

Di seguito un piccolo estratto dell’articolo:



Lascia un commento.

I campi richiesti sono marcati *




Comments policy: Please note that comments are moderated.
All comments are welcome as long as they are on topic, respectful, and do not advertise competing products or businesses. We reserve the right to remove without warning any and all offensive, unlawful, defamatory, or libelous comments, as well as any personal attacks or offensive language.